fbpx
venerdì, 22 Mar 2019
Quattro Zampe
Cani bagnino
Attualità

Cani bagnino: pronti a una nuova estate

I cani bagnino della SICS si stanno già allenando per essere pronti per la stagione balneare in arrivo. Chi sono? Sono l’esercito dei cani eroici della Scuola Italiana Cani Salvataggio, pronto ad entrare in azione sulle spiagge di tutta Italia. Labrador, Golden Retriever e Terranova, saranno i principali protagonisti della prossima estate.

Sono sempre pronti, i cani bagnino della SICS

Cani bagninoUn’attività di Volontariato di Protezione Civile che la scorsa stagione ha portato all’incre­dibile risultato di 33 vite umane salvate. Saranno pronti a sorvegliare adulti e bambini, a tuffarsi tra le onde, a lanciarsi da motovedette, gommoni, elicotteri e moto d’acqua, pur di aiutate chi ha bisogno. Sono cani coraggiosi, forti e intraprendenti, che all’occorrenza non disdegnano le coccole. I cani bagnino Sics sono dolci e affettuosi, amano stare in com­pagnia, adorano giocare ed è proprio grazie al loro docile carattere che sono adattissimi a svolgere questo servizio, sempre più apprezzato dalla popolazione e dalle istituzioni.

ALCUNI NUMERI

    • 25 anni di esperienza
    • 12 centri in Italia
    • 300 Unità Cinofile
    • 30 la media dei salvataggi annui
    • oltre 80.000 ore di volontariato l’anno

E se vuoi vederli all’opera… guarda che meraviglia lo spot SICS!

Un’eccellenza italiana

Cani-bagnino (3)La Scuola italiana cani salvataggio, rappresenta una vera e propria eccellenza nella cinofilia nazionale, è infatti la più grande organizzazione mondiale dedita alla preparazione dei cani da salvataggio nautico e dei loro conduttori. È un’associazione di volontariato di Protezione Civile senza scopo di lucro, che in 25 anni di attività ha salvato la vita a centinaia di persone, rendendo l’associazione stimata e apprezzata da tutti gli organismi che si occupano di sicurezza in mare sia in Italia che all’estero.

La preparazione viene svolta in uno dei 12 centri addestramento Sics presenti in Italia, la potenza di traino del cane permette all’operatore (conduttore) di effettuare interventi impossibili da realizzare per il solo bagnino, come ad esempio, trainare a riva fino a tre persone contemporaneamente. Il loro lavoro prosegue anche fuori dall’acqua, attraverso continue attività di educazione sociale ai temi della sicurezza in mare e del rispetto degli animali e della natura.

INFORMAZIONI

SCUOLA ITALIANA

CANI SALVATAGGIO TIRRENO

Tel. 329.8004019

www.scuolacanisalvataggio.it

Sics Scuola Italiana Cani Salvataggio Tirreno

Altre letture consigliate

Pimpi, la cagnolina di Susanna Tamaro avvelenata da un boccone

Alessandro Macciò

Quando scappa la pipì: dove fare i bisognini?

Claudia Ferronato

Maxi Zoo: nuovo concorso “L’amore vale oro”

Claudia Ferronato