fbpx
domenica, 24 Mar 2019
Quattro Zampe
Attualità

Ciao Bell: si è spenta la più vecchia orsa d’Europa

 

Muore di vecchiaia la più longeva orsa d’Europa. Si chiamava Bell, aveva 48 anni e si è spenta in Trentino.

Sebbene il nostro Paese non abbia certo una tradizione impeccabile quando si tratta di coesistenza con le sue specie selvatiche, può anche capitare che qualcuno di questi animali riesca a condurre una vita lunga e relativamente serena, nella tranquillità di una vasta aerea sorvegliata, in mezzo al proprio habitat naturale. È quello che è successo a Bell, femmina di Orso bruno, deceduta in nel parco faunistico di Spormaggiore, in Trentino. Quasi mezzo secolo di vita è un vero record e infatti Bell era la plantigrada più anziana d’Europa. Nessun timore, si è spenta serenamente, di vecchiaia, sotto gli occhi del personale del parco, dove ha vissuto per circa vent’anni, mansueta e pacifica. Se ne va una delle attrazioni del parco, ma la nostra speranza è che la sua esistenza possa costituire un esempio per tutti coloro che si schierano contro la presenza degli animali selvatici e dei grandi predatori sul nostro territorio: se si seguono le regole stilate dagli esperti, Uomo e natura possono convivere senza che il primo disturbi la la seconda e senza che gli animali diventino poi pericolosi.

Altre letture consigliate

Pimpi, la cagnolina di Susanna Tamaro avvelenata da un boccone

Alessandro Macciò

Quando scappa la pipì: dove fare i bisognini?

Claudia Ferronato

Maxi Zoo: nuovo concorso “L’amore vale oro”

Claudia Ferronato