fbpx
mercoledì, 23 Gen 2019
Quattro Zampe
Attualità

Eva, ora in Cielo veglia su tutta la scuola italiana cani salvataggio

Eva, splendido Labrador-eroe, è andata in cielo a metà giugno, a ben quindici anni. Un record che testimonia la massima cura e l’amore smisurato da parte del suo “papà” Roberto Gasbarri, presidente della Scuola italiana cani salvataggio (Sics), sezione Tirreno centro meridionale. Con lui ha sempre fatto coppia, durante i suoi salvataggi illustri, almeno tre. Tanti i suoi riconoscimenti e le medaglie al valore. Faticose imprese meritatamente premiate anche con dosi massicce di coccole da parte del suo amato e inseparabile Roberto. 


ORA FARA’ DA LASSU’ I SUOI SALVATAGGI ILLUSTRI
Da tempo, ormai, Eva, mascotte della Sics, era “in congedo”, con tanti problemi fisici, legati all’età. A noi oggi piace immaginarla mentre corre libera e felice, insieme a tanti altri quattro zampe, su prati verdi e rigogliosi. Ora, i suoi salvataggi illustri, li farà da lassù: veglierà sul suo Roberto, sulla sua famiglia e su tutte le unità cinofile della Sics.

GUARDA IL VIDEO
Tutto da vedere il filmato “Tributo ad Eva” che ritrae una commovente esibizione delle unità cinofile della scuola in onore della Labradorina e di tutti i cani-eroi: sulle note della canzone di Jovanotti, “A Te”, inno all’amore, Roberto Gasbarri dona alla sua Eva un mazzo di rose rosse, in una coreografia deliziosa (anche questa a cura di Roberto), tra tanti palloncini a forma di cuore, baci, leccatine e teneri abbracci. Un momento di vera commozione e di puro amore uomo-animale.

Altre letture consigliate

Estate: le vacanze a regola di pet

Claudia Ferronato

Anche cani e gatti donano il sangue

Stop al taglio di code e orecchie

Redazione Quattro Zampe