fbpx
sabato, 21 Set 2019
Quattro Zampe
Giornata Adozioni del cuore e raccolta cibo e coperte per i randagi
Attualità

Giornata Adozioni del cuore e raccolta cibo e coperte per i randagi

L’appuntamento è sabato 15 dicembre presso i locali dell’associazione. Giornata di adozioni e solidarietà. Rita Dalla Chiesa promotrice dell’evento

Un incontro per augurare a tutti i soci Buon Natale, una giornata dedicata alle adozioni dei quattro zampe presenti nella struttura, un’occasione per raccogliere cibo e coperte per cani e gatti abbandonati.   Tutto questo sarà per l’ASTA il  prossimo 15 dicembre 2012, quando veterinari, infermieri e volontari accoglieranno i soci e tutti coloro che vorranno partecipare, alla festa di Natale organizzata presso i locali dell’associazione in via Sante Bargellini 18, dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

Partecipano l’on. Marco Pomarici, presidente dell’assemblea capitolina del Comune di Roma, che ha dato il proprio patrocinio all’evento, e Giorgio Sperandio, consigliere del V Municipio.  Mentre Rita Dalla Chiesa, da sempre dalla parte degli animali, promuove l’iniziativa “adotta un amico”, in qualità di ‘madrina’ delle adozioni.

Come tutti gli anni, in occasione del Natale e del nuovo anno ormai alle porte, anche questa volta l’ASTA saluta i suoi iscritti con un piccolo rinfresco, mettendo inoltre a loro disposizione le competenze dei professionisti presenti in tema di salute dei nostri pet e di consigli e informazioni su tutto ciò che li riguarda. Quest’anno però la festa natalizia avrà anche la valenza di una giornata dedicata alle adozioni dei cani e dei gatti che l’ASTA ospita. Tutti già vaccinati, sterilizzati e in salute. In attesa, insomma, del calore di una famiglia o comunque dell’affetto e delle cure di un padrone. Non un regalo qualunque da scartare sotto l’albero, ma un gesto d’amore responsabile, disinteressato e per la vita.

Non solo. La festa di Natale all’ASTA avrà anche il valore aggiunto della solidarietà. Per gli animali più sfortunati – cani e gatti abbandonati, randagi, ospiti di canili e rifugi – e per chi si occupa di loro, spesso in difficoltà nel reperire cibo sufficiente. Motivo che ci spinge a lanciare un appello in favore della raccolta di cibo –  croccantini e scatolame – e coperte che si svolgerà lo stesso 15 dicembre in associazione. Vi spettiamo numerosi!

L’ASTA a “Striscia la notizia”

La collaborazione con il Tg satirico di Antonio Ricci, l’amatissima “Striscia la notizia”, ha visto l’ASTA co-protagonista di vari salvataggi, da quello di mamma e cuccioli trovati a Fonte Nuova di Guidonia (Roma) all’adozione da parte di “Striscia” nel gennaio scorso del cucciolo Spread. Sottolineando sempre, anche nel corso di una puntata, l’importanza della sterilizzazione come atto fondamentale di responsabilità e di amore verso gli animali.

Cos’è e come opera l’ASTA

L’ ASTA, Associazione Salute e Tutela degli Animali – http://www.associazioneasta.com/home.html, è gestita da veterinari e da soci sostenitori. E’ un ente senza scopo di lucro che si occupa della cura degli animali randagi, raccolti da cittadini e qui portati per i dovuti controlli sanitari e piani di sterilizzazione. E’ operativa dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 21.00.

Sterilizzati oltre 22.500 animali l’anno

Dal 1995 l’ASTA ha provveduto a sterilizzare oltre 22.500 animali l’anno, ne ha visitati oltre 30.000, ne ha operati circa 14.000, effettuando altrettante analisi, e ne ha ricoverati più di 15.000. Per tutte le sue attività, l’ASTA dispone di una sala visita, due sale chirurgiche e tre postazioni per la degenza.
Oltre alle cure degli animali randagi, l’Associazione si occupa del loro reinserimento in zone protette e, se possibile, in famiglie selezionate. Effettua per i propri soci, pensionati e persone indigenti, prestazioni ai minimi tariffari. L’Associazione non percepisce alcun finanziamento pubblico: è sostenuta dalla quota di iscrizione  e da donazioni di privati.

Altre letture consigliate

97 cani salvati dall’Uragano Dorian

Redazione Quattro Zampe

L’Australia vuole sterminare 2 milioni di gatti

Maria Paola Gianni

Pimpi, la cagnolina di Susanna Tamaro avvelenata da un boccone

Alessandro Macciò

Quando scappa la pipì: dove fare i bisognini?

Claudia Ferronato

Maxi Zoo: nuovo concorso “L’amore vale oro”

Claudia Ferronato

Il cane chiuso in auto sotto il sole? Ecco come si giustifica chi l’ha fatto…

Claudia Ferronato