fbpx
venerdì, 26 Apr 2019
Quattro Zampe
I randagi del canile
Attualità

I randagi del canile aiutati dagli smanettoni

I randagi del canile di Danzica, in Polonia, stanno ricevendo in questi giorni un aiuto inaspettato, sotto forma di una App. Si chiama Gdansk “Na4Łapy” – che in polacco dovrebbe significare “A 4 Zampe” e permette agli utenti di scoprire, guardare e conoscere i cani randagi ospitati nelle strutture della città e avviare le pratiche per la loro eventuale adozione.

I nerd aiutano i randagi del canile

I randagi del canile
Schermate della App

Nel corso di un convegno di programmatori ed esperti di computer tenutosi alla fine del 2015, un consorzio di attività della città di Danzica ha chiesto come poteva essere possibile far qualcosa di concreto per la città, per la società, per le persone che vi vivono. Gli smanettoni, hanno deciso di creare uno strumento nuovo, innovativo, tecnologico e gratuito: A 4 Zampe.

Uno strumento molto “social”

Questa App, presente ora sul Google Play Store mostra le fotografie dei cani randagi del canile, in vari momenti e situazioni, elenca le loro caratteristiche, le loro particolarità, la loro storia e il loro carattere e permette di avviare le procedure per occuparsi del cane ed eventualmente adottarlo.

Davvero una splendida iniziativa, speriamo possano verificarsene altre anche in luoghi più vicini a noi. I nostri randagi aspettano e i canili sono pieni.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

Altre letture consigliate

Pimpi, la cagnolina di Susanna Tamaro avvelenata da un boccone

Alessandro Macciò

Quando scappa la pipì: dove fare i bisognini?

Claudia Ferronato

Maxi Zoo: nuovo concorso “L’amore vale oro”

Claudia Ferronato