mercoledì, 29 Gen 2020
Quattro Zampe
Attualità

Salvataggio a Venezia, grazie a un Pitbull e un Golden retriver

A dispetto di quanti sostengono che i cani non debbano avere accesso alle spiagge, ancora una volta i nostri amici a quattro zampe sono stati protagonisti di un eroico salvataggio. Il fatto è avvenuto a Caorle, nei pressi di Venezia, e ha avuto come protagoniste due cittadine straniere, che si sono trovate in difficoltà una volta entrate in acqua. La situazione era critica e rischiava di trasformarsi in tragedia, ma il peggio è stato evitato grazie al provvidenziale intervento di Bruno, un Pitbull, e Marley, un Golden retriver, entrambi cani da salvataggio assegnati alla zona. Bruno e Marley sono arrivati a oltre duecento metri dalla riva, per offrire un appiglio alle due donne stremate e per riportarle fino alla spiaggia, al sicuro. Non si tratta neppure della prima volta per i due eroici “bagnini pelosi”: appena una settimana prima, Bruno e Marley avevano ricondotto a riva un uomo in difficoltà.

Immagine di repertorio: fabiodevilla / Shutterstock.com

Altre letture consigliate

Ponte Morandi: premiati gli angeli del soccorso

Simone Graziano

Basta caccia: 230 morti e 854 feriti

Maria Paola Gianni

Ingrid de Storie: la Madre Teresa degli animali

Redazione Quattro Zampe

Spagna: costringono due gattini a fumare e mettono il video sul web

Redazione Quattro Zampe

Investe di proposito il cane della vicina perché abbaia troppo

Redazione Quattro Zampe

Cane cosparso di acido muore agonizzante sotto gli occhi dei padroni disperati

Redazione Quattro Zampe