fbpx
martedì, 15 Ott 2019
Quattro Zampe
Border Collie supercane
Curiosità

Border Collie: il supercane

I Border Collie godono di una vivacità travolgente, di un’intelligenza sopraffina, energie inesauribili e sono caratterizzati da una vera e propria passione per il lavoro: questo cane nasce come aiutante fondamentale per i pastori d’oltremanica, grazie alla particolare conduzione del gregge. Oggi è un dolce e vivace compagno di vita e un atleta poliedrico che eccelle in svariate discipline.

Border Collie: bellissimo ed elegante

Ha una linea elegante e slanciata che viene vagamente celata dal pelo semi-lungo, un cane ben proporzionato e con muscoli non eccessivamente evidenti, ma sicuramente pronti a scattare per condurre il gregge, seguire un frisbee, una pallina o qualsiasi gioco venga introdotto dal suo padrone. Sicuramente però, ciò che affascina maggiormente del Border Collie non è certo l’aspetto quanto il carattere: vivacità, dolcezza, docilità, entusiasmo, reattività, un’intelligenza stupefacente e uno spirito di apprendimento che lascerà spesso di stucco. Ha una forza empatica spiazzante, quegli occhi vivaci sono sempre in cerca dello sguardo del padrone, uno sguardo ipnotizzante che trasuda la sensibilità di un cane sempre pronto a imparare. Ciò che ama di più in assoluto è rendersi utile al padrone, il quale dovrà coinvolgere il cane in più attività possibili: il gioco è la chiave per conquistare la sua attenzione più assoluta e un Border attento è in grado di imparare comandi, regole e giochi in pochissimo tempo. Si creerà così una sintonia rara tale che i comandi non serviranno più, basterà uno sguardo per intendersi.

Intelligenza vivace e simpatia

L’intelligenza lo porta a essere anche estremamente furbo e sicuro di sé, il Border non è un cane facile da ingannare, non gli sfugge niente, perciò ha bisogno di un padrone capace, un vero capobranco, che sappia interagire ed educarlo con costanza e perseveranza. Il cane deve nutrire una certa stima nei confronti del suo umano, in caso contrario sarà lui stesso a ribaltare la situazione, considerando così il padrone come un gregario.

Non è un cane per pigri

È facile farsi contagiare dal suo spirito dinamico e dal suo entusiasmo, la vita con lui dovrà essere ricca di momenti di gioco, movimento e sport, proprio per questa ragione è severamente vietato a pigroni e oziosi, in tal caso la convivenza risulterà logorante sia per l’umano che per il Border, che per tappeti, mobili, cuscini,scarpe, ecc… se trascurato saprà sicuramente come occupare il tempo, distruggendo qualsiasi cosa gli capiterà sotto il naso. Ha bisogno di rendersi utile e sfogare la sua inesauribile energia, non si accontenterà di una pallina, bisognerà offrirgli una scelta variegata di sfoghi e divertimenti. L’irrefrenabile voglia di lavorare deriva da una selezione secolare volta a ottenere un formidabile, resistente e instancabile cane da pastore.

Abbiamo parlato di questo straordinario cane nel numero di marzo di Quattro Zampe. Se hai perso quel numero, o se vuoi rileggere l’articolo comodamente su smartphone o tablet, puoi scaricare la App che ti permetterà di consultare tutti i numeri arretrati. La puoi trovare a questo collegamento.

 

Approfondimenti:

Leggi la nostra scheda tecnica sulla razza del Border Collie

Altre letture consigliate

Pet therapy con i bambini: sempre più utilizzata ed efficace

Redazione Quattro Zampe

Allenare le emozioni del cane: l’educazione a tavola

Angelo Vaira

Il cane fa la pipì in casa? Ecco perchè

Angelo Vaira

Zuffa tra cani: cosa dice la legge

Claudia Taccani

Che razza di cane è? Il carattere del cane dipende dalla sua razza

Ludovica Pierantoni

Cani come i personaggi dei fumetti. La polemica sul Pawmicon

Redazione Quattro Zampe