fbpx
mercoledì, 23 Gen 2019
Quattro Zampe
Curiosità Primo Piano

Il regalo di Jovanotti al canile di Ossaia: 23 quintali di cibo

Al canile di Ossaia, vicino a Cortona (Arezzo), quest’anno Babbo Natale ha assunto le sembianze di Jovanotti.

È stato proprio Jovanotti, infatti, a regalare 23 quintali di cibo per cani al canile toscano sotto le feste di Natale.

Sì, avete letto bene: 23 quintali di scatolette e croccantini, cioè quanto basta per sfamare tutto il canile per qualche mese. Certo, se gli ospiti della struttura avessero potuto esprimere un desiderio, probabilmente avrebbero preferito una bella adozione. Ma in attesa di trovare un nuovo padrone che sappia ricambiare il loro affetto, sicuramente i cani non avranno disdegnato il gentile omaggio di Jovanotti.

Un muro di barattoli

Nelle foto pubblicate sulla pagina Facebook del canile, si vedono delle pile di barattoli alte quanto una persona. Sono il cibo per cani consegnato da Jovanotti come regalo di Natale. In cima e intorno al “muro” di barattoli ci sono due cani con il cappello da Babbo Natale e diverse volontarie visibilmente soddisfatte. Le foto sono accompagnate da un messaggio con cui il canile di Ossaia “ringrazia sentitamente Jovanotti che anche quest’anno non ha fatto mancare il suo regalo di Natale ai nostri amici a quattro zampe”.

Il sostegno alla causa animalista

Non è la prima volta infatti che Jovanotti sostiene il canile di Ossaia, dove in passato il cantante ha adottato il suo cane Pinocchio. E non è nemmeno la prima volta che Jovanotti (vegetariano convinto) si prodiga per gli animali. Oltre a sostenere il canile di Ossaia, infatti, Jovanotti ha adottato una decina di animali randagi, ha aderito alla dieta vegetariana, ha posato per il canile di Vasto (Chieti) e ha scritto alcune poesie che hanno per portagonisti cani e gatti. Per non dire dei social, dove Jovanotti ha lanciato più volte messaggi contro il randagismo e in favore delle adozioni.

Ora sono arrivati anche i 23 quintali di cibo al canile di Ossaia. Un regalo che scalda il cuore e fa sperare in un futuro migliore per i tanti ospiti del canile in cerca di una nuova casa.

Approfondimenti:

Vuoi divertirti con il tuo cane? Scopri Flyball, lo sport per cani che arriva dalla California

Altre letture consigliate

Se al cucciolo scappa la pipì: guida per educare il cane a fare i bisogni fuori casa

Vieri C. Timosci - Dr. Dog

Musica per cani: il reggae è il loro genere preferito.

Claudia Ferronato

I sensi del cane

Redazione Quattro Zampe