fbpx
lunedì, 17 Giu 2019
Quattro Zampe
Curiosità

L’inseparabile cane samoiedo della sciatrice Nicol Delago

Il cane samoiedo della sciatrice Nicol Delago è così bianco che nelle foto si confonde con la neve del paesaggio circostante.

C’è anche Mika, uno splendido esemplare di samoiedo, tra i segreti di Nicol Delago, la sciatrice altoatesina di 22 anni che ha conquistato la medaglia d’argento dell’ultimo Mondiale in Val Gardena, nella prima gara femminile di una pista che era sempre stata riservata ai maschi.

Le foto prima di partire…

Tra una gara e l’altra, Nicol Delago ama trascorrere il proprio tempo libero con il suo cane samoiedo Mika, come dimostrano le numerose foto Instagram premiate con migliaia di like.

Prima di partire per le Olimpiadi invernali di Pyeongchang (Corea del Sud), ad esempio, Nicol Delago aveva pubblicato una foto sulla neve con Mika accompagnata dal commento “Little boy” e l’hashtag #seeyousoon.

Il distacco è un copione che si ripete: “Vorrei portati con me”, scrive Nicol Delago in inglese prima di partire per gli Stati Uniti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da __nicol__ (@nicol_delago) in data:

… e quelle dopo il ritorno a casa

Per fortuna i viaggi di Nicol Delago non sono di sola andata: “La tutina è nuova, ma le coccole che ti faccio appena torno a casa sono sempre le stesse”, si legge sotto l’immagine di un ricongiungimento.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da __nicol__ (@nicol_delago) in data:

Un’altra foto, scattata a Selva di Val Gardena, mostra Nicol Delago con gli sci ai piedi mentre tiene in braccio Mika, tutt’altro che a disagio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da __nicol__ (@nicol_delago) in data:

Ma non ci sono solo le piste da sci: Nicol e Mika sono insieme anche su un sentiero, in riva al Lago di Fiè e in tante altre situazioni più o meno quotidiane.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da __nicol__ (@nicol_delago) in data:

Ma la foto con Mika che Nicol non potrà mai scordare è quella che vede i due sul podio del Mondiale in Val Gardena.

“Voglio vedere Mika sul podio”, aveva scritto alla vigilia Sofia Goggia, che condivide con Nicol la passione per i cani e compare spesso col suo pastore australiano Belle. Detto, fatto.

Approfondimenti:
Leggi anche L’ultimo saluto di Mauro Corona al cagnolino Roci: “Era il mio migliore amico”

Altre letture consigliate

I cani non sono peluche. Come scegliere il proprio cane.

Roberto Marchesini

Un nastro giallo per segnalare i cani “do not disturb”

Alessandro Macciò

Cagnolini veri usati come premi tra i peluche

Alessandro Macciò

Aggressioni di cani all’uomo, 70 mila casi all’anno

Alessandro Macciò

Canile di Spoleto, sette cucce realizzate dai detenuti

Alessandro Macciò

Roma, sì ai cani nelle spiagge (e a una Spa tutta per loro)

Alessandro Macciò