fbpx
venerdì, 24 Mag 2019
Quattro Zampe
Curiosità

Non pagano le tasse, carlino pignorato e venduto su eBay

In Germania c’è un Comune che passerà alla storia per aver venduto su eBay il carlino femmina pignorato a una famiglia indebitata. È successo ad Ahlen, nella regione della Renania Settentrionale Westfalia, e non è nemmeno tutto. La donna che ha comprato il carlino su e Bay, infatti, ha accusato gli autori dell’annuncio di aver omesso i suoi problemi di salute e quindi ha fatto causa al Comune.

Edda, il carlino pignorato e venduto su eBay, per ora resta con la nuova padrona.
Ma a questo punto non si esclude nemmeno che possa tornare alla famiglia di origine.

Il pignoramento del carlino e l’annuncio su eBay

Prima di finire su eBay, Edda era il carlino di una famiglia che aveva un debito di tasse col Comune di Ahlen. Per risolvere la situazione, il Comune ha pensato di pignorare il bene materiale più prezioso della famiglia. La scelta cade sul cane di razza e un impiegato del Comune pubblica l’annuncio su eBay, vendendo il carlino per circa 700 euro ad una poliziotta. Il Comune di Ahlen incassa la somma e chiude il contenzioso con la famiglia insolvente, ma la vicenda non finisce qui.

I problemi di salute e il ricorso della nuova proprietaria

L’annuncio su eBay infatti parlava di un carlino sano, vaccinato e sverminato. La nuova padrona invece nota diversi problemi di salute, a partire da una ferita all’occhio di Edda che rende necessario un intervento chirurgico. Insomma, la donna che ha comprato il carlino su eBay ritiene di essersi imbattuta in un annuncio ingannevole. E così, dopo aver pagato l’operazione di tasca sua, la poliziotta chiede un risarcimento al Comune.

Le indagini sull’annuncio partito da un account privato

A questo punto c’è un ultimo colpo di scena. In seguito alla denuncia, infatti, si scopre che l’annuncio su eBay era partito dall’account privato di un impiegato comunale, che avrebbe agito di sua iniziativa. In seguito al clamore suscitato dalla vicenda del carlino, inoltre, le autorità tedesche hanno ricordato che gli animali domestici non dovrebbero essere pignorati, e che comunque i beni pignorati vanno messi all’asta pubblicamente. Insomma, il Comune non poteva vendere il carlino su eBay da un account privato.

Morale della favola: il Comune sta facendo luce sul comportamento dell’impiegato e si è detto disponibile ad annullare la vendita.

Edda, il carlino pignorato, non sa ancora quale sarà il suo destino.

Approfondimenti: 

Se ti piace questa razza, leggi anche Carlino, cane mignon dalla Cina con amore 

Altre letture consigliate

Cagnolini veri usati come premi tra i peluche

Alessandro Macciò

Aggressioni di cani all’uomo, 70 mila casi all’anno

Alessandro Macciò

Canile di Spoleto, sette cucce realizzate dai detenuti

Alessandro Macciò

Roma, sì ai cani nelle spiagge (e a una Spa tutta per loro)

Alessandro Macciò

L’ultima frontiera della lotta ai tumori: il fiuto dei Beagle

Alessandro Macciò

CORRI DOG, la camminata solidale riparte da Bergamo

Alessandro Macciò