fbpx
martedì, 17 Set 2019
Quattro Zampe
Razze Canine

American Staffordshire Terrier

Il vero progenitore dell’American Staffordshire Terrier fu il Bull and Terrier (ormai estinto), un molossoide/terrier allevato in Gran Bretagna che veniva impiegato in barbare discipline come il combattimento tra cani, il bull baiting (una sorta di combattimento con tori), il bear baiting (lotta con l’orso) o il rat baiting (il cane veniva introdotto in uno spazio con dei topi, allo scopo di ucciderli). Quando gli inglesi (e irlandesi) sbarcarono nel nuovo mondo, sul finire del diciannovesimo secolo, portarono con loro anche i Bull and Terrier ed esportarono anche le cruenti “discipline” che tristemente presero subito piede, riscuotendo grande popolarità.

Quando vennero dichiarate illegali, questi sanguinosi incontri furono messi al bando per fare posto ai combattimenti tra i cani, i quali si rivelavano più semplici da organizzare. Venne, quindi, selezionato il tipo di cane ideale per combattere, senza paura e dalla presa fortissima, così nacque l’American Pit Bull Terrier. Quando nel 1936 i combattimenti divennero finalmente illegali, alcuni appassionati iniziarono a selezionare la razza dell’American Staffordshire Terrier partendo proprio dai Pit Bull e per molti anni non si discostò quasi per niente dal suo standard.

Negli ultimi decenni, invece, l’allevamento di questa razza si è prefisso l’obiettivo di addolcire i tratti caratteriali, eliminando l’aggressività.
La sua non è stata una vita facile: dopo un passato di combattimenti, questo molossoide deve riacquistare credibilità in un presente pieno di preconcetti e diffidenza da parte del genere umano, lo stesso che in passato lo ha selezionato, allevato e addestrato a combattere ferocemente in atroci duelli. Col passare degli anni e con la diffusione della razza, gli Amstaf stanno facendo breccia nel cuore di sempre più persone, ma i preconcetti non sono ancora spariti. È un peccato, perché dietro a quell’ammasso di muscoli si nasconde un cuore d’oro.

L’American Staffordshire Terrier è un cane dolcissimo, giocherellone, vivace e pieno di energia, che adora il suo padrone e tutto il nucleo familiare.

Infatti, la selezione passata non transigeva su questo punto: se un soggetto si azzardava anche solo a ringhiare all’uomo veniva abbattuto senza pensarci due volte. I cani combattenti venivano trattati come principi, ben nutriti e coccolati, ma quando arrivava il momento del combattimento coloro che li coccolavano li gettavano nel pit, il ring di combattimento, senza nessuna remora. Ha bisogno di un padrone che sia un punto di riferimento fermo, che sappia farsi rispettare e abbia un certo polso quando serve. La coerenza e l’equilibrio sono fondamentali. Se per la sua famiglia umana nutre grande amore, non sempre va d’accordo coi suoi simili. I soggetti che hanno raggiunto la maturità sessuale, anche se abituati sin da piccoli a interagire con altri simili, possono mostrare atteggiamenti aggressivi, soprattutto con cani del medesimo sesso. La selezione degli ultimi decenni è stata mirata ad ammorbidire talune caratteristiche, non si può, però, prescindere da un passato di selezione allo scopo di creare feroci combattenti. È importante rivolgersi ad allevatori serissimi ed esperti e, dopo aver acquistato il cucciolo, è fondamentale seguire un percorso educativo ben cogitato, magari facendosi aiutare da un valido addestratore. Dunque, se ben allevato ed educato, l’Amstaff è un cane adorabile, giocherellone e coccolone, dotato di grande equilibrio psichico.

Coraggioso e sicuro di sé, ma anche molto sensibile, l’Amstaff è diventato un eccellente aiuto per le terapie assistite, riuscendo a trasmettere la sua sicurezza anche a coloro che ne hanno veramente bisogno. Il coraggio proverbiale e il temperamento travolgente lo rendono adatto anche ad attività cinofile sportive, attraverso le quali l’Amstaff, scaricando l’energia e divertendosi, potrà apprendere le regole basilari dell’educazione.

Scheda Tecnica Razza American Staffordshire Terrier

  • Razza: American Staffordshire Terrier
  • Origine: Usa
  • Impiego: Cane da compagnia
  • Taglia: Dai 46 ai 48 cm i maschi, dai 43 ai 46 cm le femmine
  • Peso: Il peso delle femmine va da 22 a 27 kg, mentre per i maschi va da 28 a 33 kg
  • Colore: Monocolore, pluricolore o pezzato, il bianco non dovrebbe superare l’80%

Caratteristiche dell’American Staffordshire Terrier

  • Orecchie: inserite alte, le orecchie integre sono da preferirsi
  • Testa: Il cranio è largo e lo stop marcato
  • Tartufo: Assolutamente nero
  • Occhi: Scuri, rotondi e ben distanziati
  • Collo: Pesante e leggermente arcuato, senza giogaia
  • Linea superiore del tronco: Dorso piuttosto corto, che scende leggermente tra il garrese e la groppa
  • Coda Inserita bassa, va assottigliandosi fino alla punta
  • Zampe anteriori: Sono dritte e ben distanziate tra loro
  • Zampe posteriori: Molto muscolose

Aspetto generale dell’American Staffordshire Terrier

Dà l’impressione di grande forza e solidità considerando la taglia. È muscoloso e ben costruito, la corporatura è compatta, è agile e attento, non è snello, ma robusto. È una razza che deve mostrare un certo dimorfismo sessuale.

Carattere dell’American Staffordshire Terrier

Il temperamento è alto e la tempra di ferro, raggiunta la maturità non avrà paura di niente. Adora passare il tempo con la sua famiglia, con la quale si dimostra docile e giocherellone. Ha una spiccata sensibilità e un grande cuore che gli permette di instaurare un profondo rapporto col padrone.

Cure per l’American Staffordshire Terrier

Il pelo corto non necessita di particolari toelettature, una spazzolata a settimana per rimuovere il pelo morto sarà sufficiente.

Salute dell’American Staffordshire Terrier

Se allevati con criterio i soggetti di questa razza saranno generalmente sani, ma può soffrire di displasia e atassia.

Sport per l’American Staffordshire Terrier

Il gioco e il movimento sono indispensabili, è un cane instancabile, quindi, è fondamentale riservare del tempo quotidiano per passeggiate, corse in campagna e sport cinofili.

Altre letture consigliate

Golden Retriever

Sofia Golden

Cocker Spaniel Inglese

Sofia Golden

Volpino Italiano

Giada Rigolli

Alano

Sofia Golden

Border Collie

Sofia Golden

Pastore Olandese (Dutch Shepherd)

Giada Rigolli