fbpx
domenica, 15 Set 2019
Quattro Zampe
Razze Canine

Golden Retriever

È tra le razze più popolari al mondo: non esiste un angolo del pianeta dove non sia diffuso e apprezzato. Questo non solo grazie alla sua bellezza che, tutto sommato, non è nulla di eccezionale, ma soprattutto grazie al suo carattere e alla sua versatilità, forgiati dalla sua originaria funzione. Selezionato in Inghilterra già dai primi dell’Ottocento per essere ausiliare dell’uomo a caccia, da questo intimo rapporto di collaborazione e dalla stretta convivenza che i migliori soggetti meritavano, è nato il Golden.

Oggi cane completo, utilizzato e apprezzato per svolgere una molteplicità di compiti, dalla protezione civile all’obedience, dalla pet therapy alla ricerca di esplosivi e stupefacenti… e, in primis, suo compito per eccellenza, essere un meraviglioso cane da famiglia. Affidabile e intelligente, sensibile, dolce e affettuoso e, di certo, la lista dei suoi pregi non finisce qui. Ha un carattere docile e una spiccata sensibilità, che impone modi assolutamente gentili e tante gratificazioni per dargli sicurezza. Alle correzioni per qualcosa di sconveniente che ha fatto, è preferibile scegliere la gratificazione di ciò che, invece, è desiderabile. I primi comportamenti tenderanno a svanire perché non sortiscono effetto, mentre i secondi a essere ripetuti perché appagati.

Il Golden non è di certo un cane indipendente, né che può apprezzare la solitudine, ma piuttosto il calore di un ambiente familiare sereno, dove sarà sempre circondato dalla presenza di qualcuno. Per questo non importa dello spazio che avrete da offrirgli, la sua filosofia è: meglio in due in un appartamento grande quanto un ascensore, che da soli in giardino! Fisicamente è un cane atletico, ma anche molto goloso, bisogna star attenti a non farlo appesantire troppo, altrimenti perde brio e tono. Questo suggerimento è un diktat per i cuccioli, la cui crescita è fondamentale avvenga in maniera graduale e armonica. Uno scheletro in via di formazione, come quello del cucciolo, è importante che non venga gravato da un eccessivo peso, che comprometterebbe la regolare formazione e calcificazione delle ossa. Esteticamente è un cane armonico nelle forme, assolutamente “normale” ma, forse, è proprio grazie a questo aspetto normale che diventa una figura rassicurante.

Taglia media, robusto, solido, il mantello frangiato gli dona anche un tocco di eleganza. Il colore è rigorosamente golden, ma con infinite sfumature: escludendo il bianco e il mogano, tutto ciò che sta nel mezzo è consentito. Prendete un Samoiedo e un Setter Irlandese, poneteli ai due estremi e nel mezzo immaginatevi tutte le sfumature dell’oro. Alle tante sfumature di colore corrispondono altrettante del carattere, perché il Golden è una razza dai mille toni: possono essere accesi oppure smorzati, un peperino o un pasticcino…

Se dovete scegliere un cucciolo, non badate al colore, quanto al carattere: che sia biondo chiaro o biondo scuro, presto non ve ne accorgerete nemmeno, ma se è timido o suscettibile oppure un bulletto da tenere a bada e marcare stretto, quello potrebbe già essere un problema. Pensate bene alla vostra vita, al vostro carattere e cercate quello che meglio si addice; nelle relazioni con i cani, per esperienza, suggerisco di evitare i contrasti: alla lunga stufano perché affrontarli ogni giorno logora. Meglio le anime gemelle.

 

Scheda Tecnica Razza Golden Retriever

  • Razza: Golden Retriever
  • Origine: Gran Bretagna
  • Impiego: Cane da riporto, da utilità e da compagnia
  • Taglia: L’altezza al garrese per i maschi va da 56 a 61 cm, per le femmine da 51 a 56 cm
  • Peso: Ideale sia per il maschio sia per la femmina da 25 a 30 kg

Caratteristiche del Golden Retriever

  • Occhi: castani, ben distanziati tra loro, con espressione dolce
  • Tartufo: nero, talvolta in inverno può schiarire. Ma una buona pigmentazione è apprezzabile
  • Collo: di buona lunghezza e privo di pelle lassa e di giogaia, in modo da donare eleganza
  • Testa: proporzionata; il cranio è largo, il muso è ampio, poderoso e profondo
  • Orecchie: pendenti, attaccate all’altezza degli occhi e di grandezza moderata
  • Linea superiore del tronco: dritta e orizzontale, solida
  • Coda: è attaccata all’altezza del dorso, non arricciata all’estremità
  • Zampe: le anteriori sono dritte, con buona ossatura, ben posizionate sotto il tronco, le posteriori sono solide, in appiombo, bene angolate, i piedi sono rotondi, detti anche “da gatto”.

Aspetto generale del Golden Retriever

È un cane armonico, simmetrico, proporzionato, robusto e possente.

Carattere del Golden Retriever

È un cane dolce, amichevole, sicuro di sé, affettuoso, affidabile, attento, ubbidiente, sensibile ed estremamente ricettivo all’addestramento. Molto adattabile, equilibrato, paziente e allegro coi bambini, si dice che il nome Golden debba essere inteso in senso lato e riferito non solo al mantello, ma anche al carattere, tanto che può essere definito un cane dal carattere “d’oro”.

Mantello del Golden Retriever

Il pelo è piatto o ondulato, munito di belle frange e con sottopelo folto e impermeabile. I colori sono di qualunque tonalità compresa tra l’oro carico e il crema.

Cure per il Golden Retriever

È un cane forte e molto adattabile, può vivere indifferentemente in città come in campagna; tuttavia, è molto sportivo e necessita di quotidiano movimento: passeggiate di almeno un’ora al giorno o corse in libertà. È molto legato al proprietario e ha costante desiderio di stargli accanto, quindi gli occorre una vita familiare. Facile da tenere pulito per via della tessitura del pelo (che fa scivolare via lo sporco), tuttavia, per rendere il mantello sempre lucente, il Golden dovrebbe essere spazzolato un paio di volte la settimana.

Approfondimenti:

Questa razza ha davvero il cuore d’oro: leggi Arrivano i dog-tors: cani Golden Retriever volontari all’ospedale

Altre letture consigliate

American Staffordshire Terrier

Giada Rigolli

Cocker Spaniel Inglese

Sofia Golden

Volpino Italiano

Giada Rigolli

Alano

Sofia Golden

Border Collie

Sofia Golden

Pastore Olandese (Dutch Shepherd)

Giada Rigolli