martedì, 28 Gen 2020
Quattro Zampe
Salute e benessere Salute e benessere

Cosa dargli da mangiare in estate: consigli per Fido e Micio

Con il gran caldo di luglio e agosto e le grandi sudate in casa e all’aperto, sono in molti a chiedersi cosa dargli da mangiare in estate. La scelta del cibo corretto per il nostro cane o gatto è importante. Vediamo allora alcuni consigli utili per Fido e Micio.

Cosa dargli da mangiare con il caldo?

Cosa-dargli-da-mangiare (2)L’alimentazione estiva per cani e gatti deve tenere conto delle diverse esigenze dei nostri amici pelosi. Ma come cambiano i fabbisogni dei nostri cani e gatti? Con le alte temperature i nostri amici a 4 zampe tendono a bere di più e a mangiare meno per introdurre meno calorie che andrebbero a generare nel loro organismo calore, difficile poi da disperdere. Per di più il loro corpo non usa le proprie calorie per scaldarsi, come invece avviene in inverno, ecco quindi che scegliere cosa dargli da mangiare non è affatto banale. Associato a un discorso di “termoregolazione” c’è anche da sottolineare il fatto che in estate cani e gatti tendono a muoversi meno: tutto ciò porta ad un inevitabile calo del consumo energetico giornaliero, che può tradursi con un calo dell’appetito… ma non allarmiamoci, è tutto nella norma!

“Mi dia una ricetta…”

È necessario ricorrere ad un’alimentazione estiva per cani e gatti? Prima di tutto è bene chiarire che non esiste una “ricetta” unica che vada bene per tutti i cani e gatti. Infatti quando si parla di alimentazione bisogna tener conto della soggettività dei singoli animali, del clima e dello stile di vita, oltre che dei classici parametri più oggettivi (come razza, età, peso etc…). Ci sono però dei consigli utili che possono aiutarci a rendere l’estate più sopportabile ai nostri amici.

Il peso forma

Cosa-dargli-da-mangiare (1)Importantissimo far sì che il nostro cane o gatto arrivi al periodo estivo in perfetta forma fisica, scegliamo quindi con attenzione cosa dargli da mangiare. Da combattere assolutamente, quindi, il sovrappeso in quanto cani e gatti con chili in eccesso soffrono molto di più il caldo e, riducendo la loro attività fisica, rischiano di ingrassare ulteriormente. Avere, quindi, un cane o un gatto normo-peso non è solo una questione estetica, ma uno stato necessario per favorire il loro benessere e la loro salute!

L’importanza di favorire l’idratazione!

In estate è fondamentale favorire l’idratazione del nostro fedele amico. Per farlo si raccomanda di lasciare a disposizione del cane e del gatto una ciotola di acqua fresca e limpida. Se dobbiamo stare tante ore fuori casa possiamo pensare di utilizzare dei moderni dosatori o dispenser (alcuni dotati di un meccanismo per creare l’effetto dell’acqua corrente, molto gradita dai gatti). Altro suggerimento nell’alimentazione estiva per cani e gatti è quello di abbinare all’usuale alimento secco anche del cibo umido.

Attenzione ai problemi gastro-intestinali

Cosa dargli da mangiareIn estate, come accade per noi, aumentano i problemi gastro-intestinali tra i nostri cani e gatti. Questo perchè i nostri amici a 4 zampe tendono a bere con più foga e spesso acqua troppo fredda, oppure perché vengono portati più in giro o per il cambio di habitat. Se decidiamo, infatti, di partire in ferie con il nostro amato cane o gatto, potrebbe manifestare dopo il viaggio e durante il soggiorno malessere intestinale. Spostamenti, cambio di clima e di ambiente possono stressare il loro apparato digerente predisponendoli a diarree, maldigestione e vomito. Per questo si consiglia di portare in vacanza il loro abituale cibo ed eventualmente optare per un alimento specifico, leggero, ad elevata digeribilità e tollerabilità.

I prodotti più indicati

Sono molti i prodotti tra cui possiamo scegliere. Vediamone alcuni:

  • in caso di sensibilità intestinale nel cane oppure nel gatto;
  • in caso di prodotto più digeribile e tollerabile meglio scegliere un alimento monoproteico sia per Fido che per Micio.

Dare frutta e verdura fresche a cani e gatti va bene?

Non ci sono controindicazioni, ma bisogna essere equilibrati e ragionevoli. Cani e, ancor più, gatti non hanno un apparato digerente naturalmente predisposto a digerire i vegetali, soprattutto se consumati freschi. Per cui non è vietato dare ad esempio un pezzo di melone al nostro cane per dargli un senso di freschezza, ma è bene non eccedere e non somministrarlo proprio da frigo. Consideriamo inoltre che potrebbe portare a leggere forme di diarrea e quindi è importante essere attenti nel momento di scegliere cosa dargli da mangiare.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

 

 

Altre letture consigliate

Benvenuti al centro cinofilo Friendlypets

Gaia Stramezzi

Partire con lui… è facile

Redazione Quattro Zampe

Più protezione ed energia

Redazione Quattro Zampe

L’importanza del grooming nel gatto

Ewa Princi

Il benessere dei cani di grossa taglia parte dalla ciotola

Redazione Quattro Zampe

Divertirsi col proprio cane: Cinofitness e altre attività cinofile

Roberto Marchesini