fbpx
sabato, 7 Dic 2019
Quattro Zampe
Cani Storie di cani

Grande successo per il Servizio Cani Guida Lions

Oltre 21.650 euro interamente devoluti al Servizio Cani Guida Lions. È l’eccellente risultato dell’iniziativa Dai una zampa organizzata dal 1 dicembre all’11 gennaio 2015 nei negozi Maxi Zoo per sostenere il servizio cani guida dei Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti onlus di Limbiate (provincia di Monza e della Brianza), la maggiore associazione onlus in Italia dedicata all’addestramento e affidamento di cani per non vedenti. Questa cifra rappresenta 21.650 clienti Maxi Zoo in tutta Italia – oltre 400 in media per ogni negozio – che hanno deciso di essere parte attiva del lavoro svolto dal servizio cani guida Lions, ciascuno con un piccolo personalissimo contributo. Per ogni adesivo acquistato è rimasta in negozio l’altra parte di adesivo riportante il nome del cane o gatto e del proprietario che lo hanno acquistato.

1Una lunga lista di nomi che ha fatto la differenza. “Siamo molto orgogliosi del risultato ottenuto durante questa prima edizione”, ha detto Marco Premoli, amministratore delegato di Maxi Zoo Italia. “L’iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo da tutti i dipendenti dei negozi e dai nostri clienti. Molti di loro hanno scoperto proprio in questa occasione cos’è il servizio cani guida Lions, il loro straordinario lavoro e il ruolo delle puppy family e ne sono rimasti colpiti”.
“Poter contare sull’aiuto di tante persone generose che apprezzano il nostro lavoro ci sprona a portare avanti, sempre al meglio, la nostra attività. Grazie a Maxi Zoo per aver raggiunto un obiettivo così importante!” ha commentato Giovanni Fossati, presidente del servizio cani guida Lions.

Il cucciolo Maxi

Durante la consegna del ricavato il servizio cani guida Lions ha onorato Maxi Zoo della scelta del nome di uno dei cuccioli appena nati e che ha appena iniziato il suo percorso in una famiglia puppy walker: si tratta di Maxi, cucciolo di Labrador.

Altre letture consigliate

Il miracolo di Sophia, cane con il cancro

Raffaella Amadasi

Il cane Reef è uno dei Superpower dogs

Maria Paola Gianni

Bokshil, il cane che da 10 anni attende il ritorno del padrone che l’ha abbandonato

Redazione Quattro Zampe

Adozione di cani da record tutta italiana

Serena Bassi

Attesa per l’eternità: storie di cani e di padroni defunti

Edgar Meyer

Poldo, cane maltrattato e ora mascotte di QuattroZampeinFiera, è ingrassato di un chilo e sta meglio

Redazione Quattro Zampe