fbpx
sabato, 7 Dic 2019
Quattro Zampe
Primo Piano Storie di cani

Poldo, cane maltrattato e ora mascotte di QuattroZampeinFiera, è ingrassato di un chilo e sta meglio

È ingrassato di un chilo, il nostro piccolo Poldo, mascotte di QuattroZampeinFiera, salvato dieci giorni fa dalla Leidaa di Como, con la guardia eco-zoofila Oipa Carlo Tomasini, da una situazione di grave maltrattamento in una casa a Limido Comasco, rimasto solo, all’aperto e sempre a catena per quattro lunghi anni, riportando evidenti segni di denutrizione, alopecia, parassiti e lesioni da decubito e probabilmente anche da percosse.

POLDO SARÀ AL TAGLIO DEL NASTRO DI QUATTROZAMPENIFIERA DI MILANO

Sabato 4 ottobre, alle ore 10.00, Poldo sarà presente a Novegro (Milano) al taglio del nastro di QuattroZampeinFiera, in rappresentanza di tutti gli animali maltrattati e sfortunati in cerca di un’adozione del cuore.

A raggiungerlo, alle ore 10.30 sarà l’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Leidaa, partner di QuattroZampeinFiera.

ISOLATO DAL MONDO, MA ANCHE DA POSSIBILI CONTAGI

Ieri la clinica Ca’ Zampa di Brugherio, che lo segue dall’inizio, lo ha nuovamente visitato, dopo aver raccolto i risultati delle analisi.

Poldo è molto migliorato, è ingrassato di un chilo in una settimana, ora ne pesa dieci e mezzo, ma sono ancora molto pochi. Il test delle feci è negativo a giardia e parassiti intestinali, dalle analisi risulta negativo anche a leishmania e filaria. Il suo stato di semireclusione lo ha tenuto fuori dal mondo, lontano dall’affetto, dal calore, da una vita normale, ma anche dai parassiti. Gli acari nelle orecchie sono stati eliminati con adeguato trattamento, le lesioni da decubito ad arti, prominenze ossee del bacino e coda sono in via di guarigione. Gli abbiamo fatto il primo vaccino, ha iniziato la profilassi della filariosi. Non appena sarà più in salute lo sterilizzeremo.

Marta Paludo, medico veterinario di Ca’ Zampa

Alla clinica Ca’ Zampa, Poldo è anche stato lavato e toelettato. Dopo le cure, le coccole e un bel bagnetto con toelettatura Poldo è pronto per iniziare una nuova vita.

NONOSTANTE TUTTO È MOLTO SOCIEVOLE

Nonostante l’isolamento per fortuna Poldo ha un carattere socievole e aperto al mondo, in una sola settimana è diventato molto più reattivo e vitale, travolto ed eccitato da tutte queste novità per lui finora sconosciute. È affettuosissimo, per nulla aggressivo, ha fatto subito amicizia con la mia Aina, meticcia di cane da pastore di un anno, per cui con le femmine va d’accordo. Ha giocato e corso, il movimento gli fa bene e lo aiuta a riprendere la mobilità della camminata, abbiamo infatti notato che inizia a tenere le zampe posteriori aperte, mentre una settimana fa le teneva incrociate. Per ora, comunque, la priorità è fargli mettere peso, ne ha davvero bisogno.

Grazia Ribaudo, presidente Leidaa Como e provincia

Approfondimenti:

Se vuoi conoscere la storia di Poldo dall’inizio, leggi Poldo, cane maltrattato e percosso, diventa mascotte di QuattroZampeinFiera

Altre letture consigliate

Natale bestiale: le idee regalo del cuore che aiutano gli animali

Edgar Meyer

A scuola di gatto per vivere in armonia con lui

Redazione Quattro Zampe

Lucca pet-friendly

Maria Paola Gianni

Il miracolo di Sophia, cane con il cancro

Raffaella Amadasi

Alaskan Malamute

Giada Rigolli

Se il cane abbaia agli altri cani

Angelo Vaira