fbpx
lunedì, 24 Feb 2020
Quattro Zampe
il cane allunga la vita
Cani Curiosità

Un cane allunga la vita

Studi recenti hanno dimostrato che il cane allunga la vita. Non solo perché chi vive con un cane è costretto a restare attivo, un amico a quattro zampe diminuirebbe, infatti, disturbi cardiovascolari e le probabilità d’incorrere in morti premature.

Risultati evidenti

L’Università di Uppsala, in Svezia, ha analizzato con uno studio la salute di oltre 3,4 milioni di svedesi, lungo un periodo di 12 anni in presenza di peloso.

Dal 2001 nel Paese scandinavo, il possesso di un cane deve essere segnalato e registrato a livello statale, per cui non è stato difficile individuare i soggetti di maggior interesse, tutti di età compresa tra i 40 e gli 80 anni.

I ricercatori, valutando gli effetti esercitati sulla salute umana dalla presenza di un cane, hanno evidenziato risultati abbastanza chiari. In particolare, il possesso di un amico a quattro zampe gioverebbe ai single, riducendo del 33% il rischio di morte e dell’11% quello di malattie cardiovascolari.

C’è un’effettiva correlazione

Sebbene per ora si tratti soltanto di una statistica, sono numerosi gli indizi che andrebbero a indicare un’effettiva correlazione tra salute dell’uomo e convivenza a sei zampe.

Aldilà delle caratteristiche comuni a molti proprietari di animali domestici, come le migliori condizioni fisiche richieste al momento dell’adozione stessa e la propensione generale a una dieta più sana, sono stati comprovati un maggiore benessere psicologico ed effetti positivi sul microbioma del padrone.

Altre letture consigliate

Il sesto senso dei cani

Dr. Dog - Vieri C. Timosci

E ora come chiamo il cane?

Maria Paola Gianni

Cani Campioni di Fedeltà

Simone Graziano

Portare fuori il cane… ma come?

Valentina Maggio

I cani non possono entrare al museo, ma forse le cose cambieranno

Maria Paola Gianni

Il cane è maestro di vita

Roberto Marchesini