fbpx
sabato, 7 Dic 2019
Quattro Zampe
Adottare un gatto randagio adulto
Comportamento

Adottare un gatto randagio: non sempre è possibile

Adottare un gatto randagio non sempre è possibile. La comportamentalista Costanza De Palma ci spiega perché attraverso il caso della nostra amica Valeria.

Buongiorno, quando un anno e mezzo fa mi sono trasferita nell’appartamento dove abito attualmente, ho trovato in giardino (di mia proprietà e fino a quel momento abbandonato) un gatto adulto. Gli ho dato da mangiare, piano piano ha preso confidenza, si è fatto accarezzare e un giorno è andato a dormire sotto il mio letto. Da quel momento entra spesso in casa e la sera si accoccola sul divano. Il problema è che se chiudo la finestra che da sul giardino il gatto, ovunque sia nella casa, corre alla finestra, inizia a salivare, miagola e si arrampica. In più si fa coccolare ma solo quando vuole da mangiare (ad esempio viene sul divano a dormire ma non vuole essere toccato ne preso in braccio). Dorme sempre fuori perché la sera preferisce uscire e anche i bisogni li fa in giardino (a volte va a farsi i suoi giretti, di fronte abbiamo dei campi). Non capisco perché dopo tutto questo tempo non ci dia confidenza, ci cerca solo per mangiare ma poi ha paura.

Ho già adottato altri gatti randagi a casa dei miei e non ho mai avuto problemi del genere.
In più ci sono altri gatti adulti (uno senza occhietto e uno sembra abbastanza giovane) maschi che vengono a mangiare da me, con i quali si abbuffa (a volte si offende se do loro da mangiare) e una gattina con cui si struscia e a cui permette di mangiare. Vorrei sapere cosa posso fare per abituarlo alla casa perché tra qualche mese mi trasferisco in un’altra casa con giardino (che dà però sulla strada) e vorrei portare lui e magari anche gli altri due gatti. Grazie, Valeria

P.S. due mesi fa ho portato il gatto dal vet. per la vaccinazione e risulta abbia 5-6 anni.

Valeria

 

Cara Valeria,
ormai è passato un anno e mezzo da quando hai iniziato a frequentare questo gatto e, se non si è finora “accasato”, non penso lo farà mai. Non sempre i gatti randagi adulti si fanno adottare: per alcuni di loro la libertà non ha prezzo! Questo te lo dimostra la sua sofferenza alla vista della finestra chiusa. Ti sconsiglio di portarlo con te nella nuova casa perché scapperebbe.

Mi dispiace tanto, ma voler bene agli animali vuol dire soprattutto tutelare il loro benessere, anche se questo ci fa soffrire.

Un caro abbraccio.

Altre letture consigliate

Se il cane abbaia agli altri cani

Angelo Vaira

Le 7 abitudini di educatori vincenti

Dr. Dog - Vieri C. Timosci

Le 4 bugie sui cani aggressivi

Angelo Vaira

Ma è vero che…? Le risposte alle domande più comuni sul comportamento dei cani

Dr. Dog - Vieri C. Timosci

Come aiutare un cane pauroso con le persone

Angelo Vaira

Io con lui ci sto bene! 8 regole per una perfetta convivenza tra cane e bambino

Angelo Vaira