fbpx
sabato, 21 Set 2019
Quattro Zampe
Convivenza cani e gatti
Comportamento

Convivenza tra cani e gatti: consigli per una coabitazione pacifica

Convivenza tra cani e gatti: quali sono i consigli per adottare un cane quando si ha già una gatta da carattere forte? Costanza De Palma, la comportamentalista di QZlife.it ci dà alcuni consigli in merito.

Salve!
Mi chiamo Alice e con la mia famiglia vorremmo prendere un cucciolo, la nostra unica perplessità è la nostra gatta, ha circa tre anni ed è un po’ matta! Mio padre l’ha trovata in un cassonetto quando aveva solo otto giorni quindi è cresciuta senza la presenza della mamma. Alterna momenti di estrema dolcezza a quelli di aggressività, quasi sempre per gioco ma non sa regolare la sua forza. E’ molto intelligente, e per attirare la nostra attenzione spesso butta in terra tutto quello che trova su tavolini, mensole ecc… il solo modo per farla smettere è darle da mangiare!
Noi la definiamo un gatto da guardia, dato che ogni volta che entra un estraneo in casa difende il suo territorio soffiando e delle volte attaccando chi entra. Quando l’abbiamo presa avevamo già una canina anziana con la quale ha convissuto per un paio di anni, non si consideravano molto (il cane non ha mai avuto un grande amore per i gatti, si limitava ad ignorarli!); la gatta però tendeva a cercare le attenzioni del cane disturbandola mentre dormiva, urtandola con le zampe (a volte sgraffiandola) e rincorrendola!
Come ho già detto prima, la gatta ama giocare e riceve attenzioni ma non sa dosare la sua forza! Da quando è morta la nostra cagnolina, circa due mesi fa, vorremo tanto riprende un cucciolo, la nostra paura è che possa fargli del male; cosa mi consiglia?! 

Grazie mille 

Alice
Cara Alice,
puoi adottare un cane adulto di media taglia che ha avuto già come esperienza la convivenza con i gatti. Sicuramente, a prescindere dall’adozione, rimanete indifferenti ai danni della micia, anzi, se siete proprio siete costretti, cambiate stanza, ma non assecondatela più dandole del cibo.
Tra l’altro, il cibo per i gatti deve essere lasciato sempre a disposizione. Vedrai che in questo modo migliorerete la qualità della vostra convivenza.

A presto

Altre letture consigliate

Io con lui ci sto bene! 8 regole per una perfetta convivenza tra cane e bambino

Angelo Vaira

A scuola con Fido: l’educazione del cane

Valentina Maggio

Come far guarire il tuo cane da ansie e paure

Gioco, palestra di vita per gli animali domestici

Valentina Maggio

In vacanza con il cane: i consigli per evitare i disagi

Claudia Ferronato

Cucciola adottata ha paura di tutto

Claudia Ferronato