lunedì, 27 Gen 2020
Quattro Zampe
Cane sul divano
Comportamento

Il cane vive meglio in giardino o in casa?

La nostra amica Laura vorrebbe adottare un cane ma non sa se, per il bene del cane, sia meglio che passi la maggior parte della giornata in casa o fuori. I nostri esperti ci consigliano la soluzione migliore per il benessere del nostro cane.

Buongiorno, vorrei capire una cosa molto importante che credo sia una storica diatriba fra proprietari di cani. Il cane che vive in giardino è un cane destinato alla sofferenza? Per questioni igieniche, io e il mio compagno non vogliamo cani in casa. Adoriamo i cani, ma tenerne in casa ci sembra davvero poco igienico. Noi vorremmo prenderne uno ma, essendo un animale sociale che predilige la vita in branco, tenerlo in giardino sarebbe per lui una sofferenza? Io vedo una marea di gente e vicini di casa che hanno cai in giardino, senza tanti problemi, ma qual è la cosa più giusta? Tenerlo in casa o fuori? Noi poi lavoriamo,
confinarlo in casa sarebbe impossibile in nostra assenza.
Grazie mille per l’attenzione.

Laura           

Carissima Laura, qualora sia possibile, un cane dovrebbe stare sia in casa che in giardino. Un cane è, infatti, un animale sociale e pertanto ha bisogno di interagire con le persone. Quando voi siete a lavoro potrete lasciarlo in giardino, lasciando a sua disposizione dei giochi con i quali essere impegnato e grazie ai quali il tempo passerà più velocemente. La notte è bene che dorma in casa, possibilmente in un luogo tranquillo, non di passaggio. Anche disponendo di un giardino, andrà portato spesso fuori e fatto interagire con altri cani.
Cari saluti

Altre letture consigliate

Perché il gatto è diffidente?

Ewa Princi

La verità sui cani aggressivi

Dr. Dog - Vieri C. Timosci

Il cane ha paura. Va coccolato o no?

Dr. Dog - Vieri C. Timosci

Educare un gatto è possibile?

Ewa Princi

Se il cane abbaia agli altri cani

Angelo Vaira

Le 7 abitudini di educatori vincenti

Dr. Dog - Vieri C. Timosci