fbpx
mercoledì, 20 Nov 2019
Quattro Zampe
Cosa fare se un gatto anziano perde l'appetito?
Consigli legali

Se un gatto anziano perde l’appetito

La nostra amica Giuliana ha un problema con la sua gatta di 14 anni: da un po’ di tempo sembra aver perso l’appetito. In più, è una gatta che non si lascia prendere in braccio facilmente. Vediamo cosa consiglia il nostro esperto veterinario Alessandro Arrighi a Giuliana.

Gentile dott. Arrighi,

Ho una gatta di 14 anni, sterilizzata: da un mese a questa parte mangia molto molto poco. Ho cambiato diverse volte il suo cibo (carne, pesce, umido, secco ecc…) ma nulla.

Pur vivendo (e anche dormendo con me) non sono mai riuscita a prenderla in braccio. Per questo non la riesco a portare da un veterinario. Non si lamenta ma non mangia più come prima. Cosa posso fare? La ringrazio per l’attenzione e la saluto cordialmente nell’attesa di un suo consiglio.

Grazie

Giuliana

 

Salve Giuliana,
Difficile immaginare la natura del problema. Un gatto di 14 anni che smette di mangiare potrebbe anche avere solo un problema di stomatite ma lo stesso sintomo potrebbe essere dovuto anche a:

  • Pancreatite;
  • Malattie degenerative epatiche o renali;
  • Neoplasie;
  • Occlusioni intestinali;

Non solo sarà necessario catturarla per visitarla, direi che, con l’occasione, sarebbe il caso di fare anche analisi del sangue, Rx ed ecografia, visto che, in un soggetto anziano, con sintomatologie tendenti alla cronicità il controllo a 360° è sempre necessario.
Saluti

Alessandro Arrighi

 

Altre letture consigliate

È reato ignorare un cane che sta male

Claudia Taccani

Cane che abbaia in condominio e litigi tra condomini

Edgar Meyer

Le responsabilità del toelettatore

Claudia Taccani

Cane e gatto, vi nomino eredi

Claudia Taccani

Animali di famiglia: proposta di legge per tutelare i nostri pet

Avv. Francesca Zambonin

Pet costretti in balcone? No, grazie!

Claudia Taccani