fbpx
venerdì, 22 Mar 2019
Quattro Zampe
Veterinaria

Come rimuovere una zecca

Cosa succede se la testa di una zecca rimane nel nostro cane, dopo aver provato a rimuoverla? Ce lo chiede la nostra amica Anna.

Gentile dottore, 
sono molto preoccupata per il mio cagnolone di 5 mesi; pur avendogli messo gocce e collarino antiparassitario, mentre lo spazzolavo, mi sono accorta di un animaletto conficcato in fronte, appena sopra un occhio. Non sono un’esperta ma credo sia una zecca; l’ho tolta prendendola con un fazzolettino di carta e l’ ho gettata. Ho poi disinfettato il cane con acqua ossigenata, ma credo che un pezzo della zecca sia rimasto dentro. Che cosa devo fare? Ci sono pericoli per i bambini in casa? 
 
Grazie fin da ora per l’aiuto che vorrete darmi
 
Anna
 
No, signora Anna, nessun problema per i bambini. Verosimilmente ciò che lei ha tolto era una zecca; l’uso di antiparassitari esterni protegge, ma non in modo totale. Anche se il pungiglione fosse restato conficcato non sarebbe un grande problema, al massimo può venire un piccolo granuloma; il pericolo è invece legato alla possibilità che la zecca trasmetta infezioni del sangue. Se ciò dovesse avvenire potranno manifestarsi sintomi di tipo vario: febbre, astenia, cattivo stato generale, comparsa di piccole petecchie emorragiche sulla pelle, zoppie
Diciamo per brevità che, se in un periodo variabile da dieci giorni a un mese dopo la puntura da parte del  parassita si dovesse manifestare qualunque strano malessere, converrà riferire tutto al Veterinario.
Cordiali saluti.
 
 

Altre letture consigliate

Alitosi: sai cos’è la parodontopatia?

Claudia Ferronato

Cucciola adottata ha paura di tutto

Claudia Ferronato

Intervento alla mammella nel cane, con o senza sterilizzazione?

Redazione Quattro Zampe