fbpx
martedì, 18 Dic 2018
Quattro Zampe
Veterinaria

CONSULENZA..

Buongiorno dottore. La ringrazio anticipatamente della sua risposta..Io ho una piccola incrocio di Pinscher di quasi due anni..la settimana scorsa, dopo che rimetteva e aveva diarrea, dopo gli esami le hanno riscontrato una pancreatite..ha fatto la cura di circa 9 gg con stomorgyl e zantac..solo che non mi hanno dato una dieta specifica per il suo problema..ma solo di limitarmi a darle pollo, pesce e riso..Da un negozio di animali, mi hanno dato Hill adatto al suo problema..Secondo lei, cosa dovrei fare??? e in futuro posso darle un normale pasto per cane??

Paola Serra

Gentile signora Paola, la pancreatite è una malattia che può essere da lieve a gravissima. Il fatto che il suo cane sia guarito dopo soli nove giorni di cura fa pensare ad una forma leggera. L’alimentzione deve essere molto controllata per un bel po’ di tempo, ed io le suggerisco di seguire i consigli del Veterinario, anche se è vero che in commercio esistono buone formulazioni prodotte da varie ditte. Quanto al futuro direi che, nel suo caso, data la gravità limitata della patologia, è ipotizzabile un graduale ritorno all’alimentazione normale. Vorrei tuttavia raccomandarle di non abbassare mai del tutto la guardia e di effettuare periodici controlli dal Veterinario perchè la pancreatite può nel tempo recidivare, oppure produrre conseguenze quali la insufficienza pancreatica esocrina ed il diabete.

Cordialmente

Altre letture consigliate

CISTI SOTTOCUTANEA

Riconoscere la displasia dell’anca

Redazione Quattro Zampe

ALIMENTAZIONE