fbpx
domenica, 24 Feb 2019
Quattro Zampe
Veterinaria

LEISHMANIOSI

Buongiorno, siamo due vostri fedelissimi lettori, amiamo la vostra rivista e vorremmo chiedere un consiglio. Abbiamo un Beagle, Lou di 8 anni che è la nostra ombra, lo portiamo al mare, in montagna, al lago, nelle città d’arte… insomma, ovunque andiamo lui viene e per noi è una gioia immensa. Da una settimana a questa parte abbiamo letto l’annuncio on line di una Beagle di 4 anni bellissima e dolce che ha bisogno di essere adottata e noi vorremmo farlo. Il problema è che al canile ci hanno detto che ha la leishmaniosi, dicono a livelli contenuti, ma non sappiamo se può essere contagiosa per Lou, se quando andremo al mare, alla spiaggia dei cani, possiamo portarla e soprattutto se potrà guarire da questa malattia.
Grazie di tutto, Laura e Diego Amoruso

Cari Laura e Diego, a voi servono due risposte. La prima è semplice: la leishmaniosi ha delle modalità di trasmissione molto particolari, per cui riguardo al pericolo di contagio potete stare tranquilli e adottare serenamente la cagnetta infetta. Potrete anche portarla dappertutto, dal momento che questa malattia non comporta particolari restrizioni di tipo medico legale. Più difficile dirvi se potrà guarire; la leishmaniosi provoca una alterazione del funzionamento del sistema immunitario, e la malattia può evolvere in modi molto differenti da paziente a paziente. E’ per questo che la cura necessita di un accurato e costante monitoraggio da effettuarsi con analisi cliniche che potranno indicarci l’efficacia della terapia e la risposta dell’organismo.

Altre letture consigliate

ALIMENTAZIONE GIUSTA

LABRADOR AFFETTO DA DISPLASIA AI GOMITI, OMEOPATIA?

LESIONE PLEXUS BRACHIALE