martedì, 18 Feb 2020
Quattro Zampe
Veterinaria

Come trasportare il gatto in treno?

Trasportare il gatto in treno può essere molto semplice, basta seguire alcune accortezze. Vediamo il caso del nostro amico Roberto e cosa gli consiglia il nostro esperto.

Buonasera, gentilmente desideravo dei consigli per trasportare il gatto in treno, in quanto per motivi di lavoro mi devo trasferire dalla Sicilia al Nord Italia. Premetto che il mio gatto un meticcio di 4 anni non è mai uscito di casa a parte quelle poche volte che l’ho portato dal veterinario. Vorrei evitare di farlo soffrire in viaggio, ho prenotato una cabina con posto singolo in modo che chiudo la porta e non vede altra gente. Sono molto legato al mio gatto e questo viaggio mi tiene in ansia.
In attesa di leggerla distinti saluti e grazie per i consigli, Roberto Errante

Carissimo Roberto, puoi uilizzare un trasportino per gatti che dovrai coprire con una coperta. Non vedendo niente vedrai che si addormenterà facilmente.
Cari saluti

Altre letture consigliate

Alitosi: sai cos’è la parodontopatia?

Claudia Ferronato

Cucciola adottata ha paura di tutto

Claudia Ferronato

Intervento alla mammella nel cane, con o senza sterilizzazione?

Redazione Quattro Zampe

Il mio cane vomita: che cosa posso fare?

Redazione Quattro Zampe

Cisti prostatica nel cane: come intervenire?

Redazione Quattro Zampe

Incontinenza nel cane: consigli omeopatici

Redazione Quattro Zampe