fbpx
lunedì, 17 Giu 2019
Quattro Zampe
Curiosità

Lecce, il premier Conte al campus con un gatto in braccio

Il premier Giuseppe Conte con un gatto rosso in braccio. Le foto, scattate al campus Ecotekne di Lecce, sono diventate subito virali. Il premier stava visitando la struttura per assistere alla sigla di un accordo sullo sviluppo sostenibile tra Eni e Cnr. Il gatto rosso invece si chiama Merlino ed è la mascotte del campus salentino.

Il gatto Merlino vive lì da tempo con altri cani e gatti, accudito da studenti e ricercatori.

Ma le coccole del premier Conte non se le aspettava nemmeno lui.

Foto Facebook dal profilo di Giuseppe Conte

La visita del premier al campus di Lecce

Il campus Ecotekne ospita i laboratori del Cnr, alcune aule dell’Università del Salento e altri enti di ricerca. Eni e Cnr hanno firmato un piano di ricerca che stanzierà 22 milioni di euro per attivare quattro laboratori congiunti in Puglia, Basilicata, Campania e Sicilia. Visitando il campus, Conte ha incontrato gli olivocoltori in protesta per i danni della Xylella e ha annunciato che la sua esperienza politica terminerà con questo governo. Ma la visita del premier verrà ricordata anche per le foto col gatto Merlino.

L’incontro col gatto e le reazioni sui social

L’incontro è avvenuto nel giardino del campus. Il premier ha notato il gatto e si è avvicinato per accarezzarlo, quindi ha deciso di prenderlo in braccio e di proseguire il tour con lui. Merlino, abituato a farsi coccolare dal personale del campus, si è prestato al fuori programma col premier senza protestare, dimostrando di essere un gatto docile e socievole. Dopo la visita, lo staff del premier ha diffuso le foto con il gatto sia su Facebook che su Twitter, suscitando grande curiosità. Molti utenti hanno chiesto informazioni. E il premier ha risposto così:

Il gatto nelle foto si chiama Merlino ed è la mascotte del Cnr Nanotec di Lecce. Ci ha accompagnato per buona parte della visita alle strutture.

Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio

.

Approfondimenti: 

Se vuoi scoprire altre storie di politici con amici a quattro zampe, leggi anche Berlusconi e gli animali: “Randagismo, vergogna da superare”

Altre letture consigliate

Famiglie moderne: la gatta Pusha e i suoi scoiattoli

Silvia Quaranta

Bologna, mezzo milione di euro in eredità ai gatti

Alessandro Macciò

Meow Meow Cruise, la crociera per gli amanti dei gatti

Alessandro Macciò

La coppia con il Suv che rapisce il gatto e scappa

Alessandro Macciò

Gina, la gatta di Ravenna che ha compiuto trent’anni

Alessandro Macciò

La freccia da balestra lo trafigge, gatto salvato e adottato

Alessandro Macciò