lunedì, 6 Apr 2020
Quattro Zampe
Primo Piano Salute e benessere

Marcatura urinaria del gatto, perché lo fa?

Nella popolazione felina sterilizzata si stima che il 10% dei maschi e il 5% delle femmine continuino ad avere episodi di marcatura urinaria.

Se si escludono le cause mediche, spesso la marcatura urinaria del gatto è un segnale di ansia e di stress legato agli odori.

Ecco cosa fare per aiutare il nostro gatto a superare il problema.

Secondo tali dati la probabilità di marcatura urinaria aumenta in proporzione diretta al numero di gatti all’interno di una famiglia, fino all’86% con più di sette gatti.

Innanzitutto, è importante determinare se il micio sta veramente spruzzando o se sta urinando.

Con la marcatura i gatti tendono a stare in piedi ed eliminare una piccola quantità su superfici verticali, anche se, a volte, possono pure spruzzare su superfici orizzontali. Mentre i gatti che stanno urinando di solito si accovacciano ed eliminano quantità maggiori su superfici orizzontali.

Attenzione alle cause mediche.

Esistono diverse condizioni mediche che possono causare problematiche correlate alla minzione inappropriata o alla marcatura, tra cui insufficienza renale, cristalli di struvite, diabete e artrite.

Estratto Quattro Zampe marzo 2020

Continua la lettura dell’articolo sulla rivista digitale, clicca il banner qui sotto.

Altre letture consigliate

L’igiene della salute del cane e del gatto

Redazione Quattro Zampe

Viaggiare con loro? Sempre più facile

Redazione Quattro Zampe

Adozioni di cani che hanno bisogno di te

Redazione Quattro Zampe

Giochi in casa con il cane

Dr. Dog - Vieri C. Timosci

La pulizia di cani e gatti

Lucrezia Castello

Parma, città della pet-cultura

Maria Paola Gianni