fbpx
lunedì, 18 Nov 2019
Quattro Zampe

È in edicola il numero di novembre 2019 di Quattro Zampe

Prova la versione digital di Quattro Zampe

Poldo, la nostra mascotte di QuattroZampeinFiera

La cosa che più ci ha commosso è vedere questo simil-bassottino socializzare con tutti, uomini e animali, nonostante il suo isolamento protratto per quattro anni, fatto di privazioni e maltrattamenti. Proprio così: per tutto questo tempo il nostro Poldo è rimasto alla catena, all’aperto, quasi senza contatti. Lo abbiamo nominato mascotte di QuattroZampeinFiera, in rappresentanza dei tanti animali maltrattati e in cerca di un’adozione del cuore. Oipa e Leidaa lo hanno trovato tutto tremante in una casa nella provincia di Como, senza acqua, impaurito, ridotto pelle e ossa, con una zampa un po’ storta, probabilmente a causa di percosse, si reggeva in piedi con difficoltà. Lo hanno portato via con tutta la catena, visto che era impossibile toglierla lì suo posto. Il piccolino, spaventato, ma anche molto debilitato, si è subito fatto prendere in braccio. Ed è stato l’inizio della sua nuova vita. Poldo, dopo essere stato curato dalla clinica Ca’ Zampa di Brugherio, ha fatto il suo ingresso trionfale a QuattroZampeinFiera con l’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Leidaa, partner della nostra manifestazione, che ha anche premiato tanti cani che si sono distinti per bontà e coraggio, o che hanno subito maltrattamenti e poi hanno trovato un’adozione del cuore.
Tante le storie di amore uomo-animale che raccontiamo in questo numero, da Jek, il gatto “terapeutico” che viaggia per l’Europa con Jonathan, a Romeo, il Terranova tenuto a catena e salvato da una situazione drammatica che presto diventerà un cane-bagnino della Sics. Perché in questo mondo c’è anche l’uomo buono e a noi piace raccontare e dare voce ad associazioni e realtà che rafforzano il legame più antico del mondo, quello tra uomo e animale.
Non manca una parentesi mistico-religiosa con gli animali sempre protagonisti: dal pellegrinaggio col cane a Santiago de Compostela, in Spagna, al Cammino da Assisi a Roma del nostro Angelo Vaira, che è andato dal Papa per chiedere il riconoscimento di una pace universale che comprenda anche i nostri beniamini.
Ricco di curiosità e consigli questo numero, dalla verità sui cani aggressivi alla possibilità di educare il gatto, dall’inchiesta “Fashion e cruelty free” al dossier sulle cucciolate indesiderate, e poi il veterinario sulla pancreatite nel cane e la miocardiopatia nel gatto, per finire con un suggestivo viaggio in una cantina rigorosamente pet-friendly a Montefalco: la Antonelli San Marco, nel cuore dell’Umbria.

editoriale

Sfoglia i numeri precedenti di Quattro Zampe

OTTOBRE 2019

SETTEMBRE 2019

AGOSTO 2019

LUGLIO 2019