fbpx
venerdì, 18 Ott 2019
Quattro Zampe
Curiosità

L’Eurispes lo conferma: in Italia gli animali sono di famiglia

Come certifica l’Eurispes, il numero delle famiglie italiane che vive con uno o più animali domestici è in aumento. E per molti italiani gli animali sono quasi dei figli, o almeno i loro migliori amici. Insomma, il Rapporto Italia 2019 dell’Eurispes fotografa un’Italia che ama e difende gli animali.

Non solo cani e gatti

Il primo dato che emerge dal rapporto dell’Eurispes riguarda l’aumento degli animali domestici: le famiglie italiane che hanno almeno un pet sono il 33,6% del totale (+1,1%). L’aumento riguarda anche il numero degli animali accuditi in casa: l’8,1% delle famiglie ha due animali (+1%), il 4,7% ne ha tre (+3,7%), il 3,8% ne ha più di tre (+1,5%). In cima alla classifica dell’Eurispes ci sono cani (40,6%) e gatti (30,3%). Seguono uccelli (6,7%), pesci (4,9%), tartarughe (4,3%), conigli (2,5%) e criceti (2%). Le famiglie italiane hanno anche animali esotici (2%), cavalli (1,3%), rettili (1,1%) e asini (0,4%).

La spesa cresce, ma non è un problema

L’Eurispes rivela anche quanto spendono le famiglie italiane per gli animali. Anche in questo caso i dati sono in aumento. Il 33,2% delle famiglie spende mediamente tra i 50 e i 100 euro (+1,8%), il 14,5% spende tra 101 e 200 (+6,4%), il 3,7% spende tra 201 e 300 (+1,5%). Stando ai dati dell’Eurispes, solo il 20,5% delle famiglie considera un impegno gravoso tenere in casa un animale. Il 40% ha riscontrato difficoltà nell’interfacciarsi con le strutture ricettive, ma il 37,1% porta gli animali sempre in vacanza con sé.

Gli animali? I migliori amici, quasi come i figli

L’Eurispes dice anche che il 76,8% degli italiani considera i propri animali membri effettivi della famiglia. Il 60% delle famiglie definisce gli animali come i loro migliori amici, il 32,9% li considera quasi come figli. Per quanto riguarda le abitudini alimentari, i vegani sono l’1,9% della popolazione (+1%). Vegani e vegetariani dicono di aver eliminato la carne per motivi di salute (30,1%), per filosofia di vita (24,1%) e per rispetto verso gli animali (19,3%).

Approfondimenti:

Hai deciso che vuoi anche tu un pet in casa? Leggi i nostri consigli su Come scegliere il cucciolo per la famiglia

Hai appena accolto un cane in famiglie e ti trovi a dover gestire le prime fasi di “inserimento” del cane? Leggi come Disciplinare il cucciolo di cane con il gioco

Indirizzario web:

Hai un pet in casa, ma non vuoi lasciarlo solo a casa tutto il giorno mentre sei al lavoro? Cerca il tuo Pet Sitter o il tuo Dog Walker su Sitterlandia.it

Altre letture consigliate

Animali con noi al lavoro

Claudia Taccani

Quando arriva un nuovo cucciolo in casa

Lucrezia Castello

Con il cane a fare la spesa alla Conad

Maria Paola Gianni

Apre nuovo ristorante pet friendly a Cusago (MI)

Cassio, il bassotto di Maria De Filippi contro l’abbandono degli animali

Redazione Quattro Zampe

Il ritratto che viene dal cuore

Maria Paola Gianni