fbpx
martedì, 23 Apr 2019
Quattro Zampe
Curiosità

L’Eurispes lo conferma: in Italia gli animali sono di famiglia

Come certifica l’Eurispes, il numero delle famiglie italiane che vive con uno o più animali domestici è in aumento. E per molti italiani gli animali sono quasi dei figli, o almeno i loro migliori amici. Insomma, il Rapporto Italia 2019 dell’Eurispes fotografa un’Italia che ama e difende gli animali.

Non solo cani e gatti

Il primo dato che emerge dal rapporto dell’Eurispes riguarda l’aumento degli animali domestici: le famiglie italiane che hanno almeno un pet sono il 33,6% del totale (+1,1%). L’aumento riguarda anche il numero degli animali accuditi in casa: l’8,1% delle famiglie ha due animali (+1%), il 4,7% ne ha tre (+3,7%), il 3,8% ne ha più di tre (+1,5%). In cima alla classifica dell’Eurispes ci sono cani (40,6%) e gatti (30,3%). Seguono uccelli (6,7%), pesci (4,9%), tartarughe (4,3%), conigli (2,5%) e criceti (2%). Le famiglie italiane hanno anche animali esotici (2%), cavalli (1,3%), rettili (1,1%) e asini (0,4%).

La spesa cresce, ma non è un problema

L’Eurispes rivela anche quanto spendono le famiglie italiane per gli animali. Anche in questo caso i dati sono in aumento. Il 33,2% delle famiglie spende mediamente tra i 50 e i 100 euro (+1,8%), il 14,5% spende tra 101 e 200 (+6,4%), il 3,7% spende tra 201 e 300 (+1,5%). Stando ai dati dell’Eurispes, solo il 20,5% delle famiglie considera un impegno gravoso tenere in casa un animale. Il 40% ha riscontrato difficoltà nell’interfacciarsi con le strutture ricettive, ma il 37,1% porta gli animali sempre in vacanza con sé.

Gli animali? I migliori amici, quasi come i figli

L’Eurispes dice anche che il 76,8% degli italiani considera i propri animali membri effettivi della famiglia. Il 60% delle famiglie definisce gli animali come i loro migliori amici, il 32,9% li considera quasi come figli. Per quanto riguarda le abitudini alimentari, i vegani sono l’1,9% della popolazione (+1%). Vegani e vegetariani dicono di aver eliminato la carne per motivi di salute (30,1%), per filosofia di vita (24,1%) e per rispetto verso gli animali (19,3%).

Approfondimenti:

Hai deciso che vuoi anche tu un pet in casa? Leggi i nostri consigli su Come scegliere il cucciolo per la famiglia

Hai appena accolto un cane in famiglie e ti trovi a dover gestire le prime fasi di “inserimento” del cane? Leggi come Disciplinare il cucciolo di cane con il gioco

Indirizzario web:

Hai un pet in casa, ma non vuoi lasciarlo solo a casa tutto il giorno mentre sei al lavoro? Cerca il tuo Pet Sitter o il tuo Dog Walker su Sitterlandia.it

Altre letture consigliate

Giornata dell’adozione, la Cina dà l’esempio

Alessandro Macciò

Wildlife Photographer of the Year, natura selvaggia in Valle d’Aosta

Maria Paola Gianni

Alessandria, un ponte dell’arcobaleno nel cimitero degli animali

Alessandro Macciò