fbpx
giovedì, 27 Giu 2019
Quattro Zampe
Primo Piano Storie di animali

Una nuova casa per i cavalli abbandonati nel Delta del Po

C’è una nuova casa per i 26 cavalli abbandonati dopo il fallimento di un ex maneggio nel Delta del Po, tra Comacchio e Ostellato (Ferrara). La società Giona Show di Castelguglielmo (Rovigo) infatti ha deciso di adottare tutti gli animali, rispondendo all’appello dell’associazione Horse Angels. Un intervento provvidenziale, dato che il nuovo acquirente del terreno non era interessato a rilevare anche la mandria.

Ora Giona Show impiegherà i cavalli del Delta in uno spettacolo equestre itinerante, basato proprio sulla loro storia a lieto fine.

Horse Angels salva i cavalli del Delta

I riflettori sui cavalli del Delta del Po si sono accesi lo scorso novembre, quando alcuni di loro morirono di stenti. Dopo il fallimento dell’ex maneggio, infatti, il terreno era finito all’asta per pagare i creditori e dei cavali non si occupava più nessuno. Nicole Berlusconi, nipote dell’ex premier Silvio, era scesa in campo con l’associazione Progetto Islander per salvare uno dei cavalli. Poi l’associazione Horse Angels ha denunciato tutto e la procura di Ferrara ha messo i cavalli sotto sequestro per tutelarli.

Giona Show risponde all’appello

Oggi l’ex maneggio ospita 26 cavalli di razza Camargue, compresi alcuni puledri nati in questi mesi. Horse Angels li ha accuditi per sei mesi in qualità di custode giudiziale, prodigandosi anche nella ricerca di un acquirente. Dopo diversi appelli caduti nel vuoto, Horse Angels ha ricevuto un’offerta giudicata “sostenibile e compatibile” con la storia dei cavalli del Delta. Giona Show infatti ha presentato “un programma di rispetto della loro libertà” che ha convinto sia l’associazione che il tribunale.

La nuova casa e lo spettacolo equestre

Titolare di un allevamento e di altre attività nel campo dell’equitazione, Giona Show gestisce un agriturismo e una tenuta di 150 ettari. Nei primi tempi i cavalli del Delta vivranno liberi, per poi trovare una nuova collocazione tra stalle e maneggi. Le strutture sono attrezzate con biada, medicine e tutto l’occorrente per accudirli. Lo spettacolo equestre girerà l’Europa per comunicare la storia vissuta dai cavalli e la loro necessità di rimanere sempre insieme.

Approfondimenti: 

Se vuoi conoscere meglio questi splendidi animali, leggi anche Imparare a conoscersi con il linguaggio dei cavalli

Altre letture consigliate

Basta cani obesi!

Dr. Dog - Vieri C. Timosci

E’ iniziato il roadshow di Schesir, scopri la piazza più vicina a te

Redazione Quattro Zampe

La dieta mediterranea a prova delle intolleranze del cane

Redazione Quattro Zampe

È arrivata l’estate, ecco alcuni consigli per la salute del vostro cane

Redazione Quattro Zampe

Fermi tutti, sfila Briciola! Il cane mascotte

Maria Paola Gianni

La storia di Gaia, cagnolina allattata con il biberon

Redazione Quattro Zampe