fbpx
lunedì, 9 Dic 2019
Quattro Zampe
Salute e Benessere

La ciotola di cane e gatto? Ecco come prepararla ad hoc

Il benessere dei nostri amici a quattro zampe parte dalla ciotola. Addio, dunque, alle vecchie credenze per cui al cane basta un osso e al gatto una tazza di latte per stare in forma. La natura originaria di carnivori rende necessaria per loro una dieta ricca di proteine di origine animale, le migliori in termini di valore biologico in quanto più simili alla struttura dell’organismo che le riceve come nutrimento. Non solo. La scienza corre e le informazioni utili per la ricerca della pappa perfetta sono sempre di più, per questo è importante che le aziende che producono mangimi siano aggiornate continuamente e offrano prodotti innovativi.

È il caso di Prolife che si rinnova integralmente e si arricchisce di preziosi contenuti tecnici e scientifici, frutto delle più avanzate ricerche condotte nell’ambito della nutrizione dei pet per individuare il miglior programma nutrizionale per ciascun cane e gatto. Prolife Dual Fresh è la risposta nutrizionale e la grande innovazione nell’alimentazione degli amici a quattro zampe: una gamma di alimenti ricchi in doppia carne fresca disossata o pesce fresco diliscato, per coniugare gusto e nutrimento rispettando la loro natura.

La ciotola di cane e gatto, regole guida

Migliore digeribilità.

Un alimento ha il coefficiente di digeribilità massimo quando dopo essere stato digerito diventa completamente assimilabile dall’organismo. La carne fresca e il pesce fresco inclusi negli alimenti della linea Prolife hanno un elevato coefficiente di digeribilità poiché sono stati sottoposti al solo trattamento di refrigerazione, per mantenerne intatte caratteristiche nutrizionali e qualità, e che sono lavorati a bassa temperatura per non alterarne la struttura amminoacidica.

Il valore biologico.

Le proteine apportate dalle carni e dal pesce inclusi negli alimenti Prolife hanno un elevato valore biologico in quanto contengono tutti gli aminoacidi essenziali in quantità e proporzione adeguata all’organismo del cane e del gatto. Il generale il valore biologico delle proteine animali è superiore a quello delle proteine vegetali e ciò perché sono più simili a quelle che costituiscono l’organismo animale.

Carne disossata e pesce diliscato, ecco perché.

Non tutti lo sanno ma si tratta di un procedimento un po’ complesso ma molto importante. Ossa e lische vengono separati dalla carcassa dell’animale senza surriscaldamento, per liberarli dalla componente ossea mantenendo inalterate le componenti nutrizionali. La carni così ottenute presentano caratteristiche uniche e distintive, come una percentuale proteica più elevata in rapporto alla massa della carne e una ridotta percentuale di ceneri.

In origine destinati al consumo umano.

Le carni e il pesce usati per gli alimenti Prolife sono in origine destinati al consumo umano. Si tratta di parti che per diverse ragioni, prevalentemente le tendenze dettate dal mercato, rimangono fuori dalla catena alimentare umana pur possedendo ottime caratteristiche qualitative.

Cosa manca.

Prolife ha scelto di escludere qualsiasi materia prima che apporti glutine, per rispettare la natura del cane e del gatto e limitare così possibili sensibilità verso questi componenti. Non sono inoltre stati inclusi mais, frumento e prodotti caseari, per prevenire qualsiasi possibile reazione avversa.

Origine, tracciabilità e trasparenza.

Ogni materia prima utilizzata per i cibi Prolife è inserita in un sistema di informazioni tracciabili e rintracciabili. Il 90% circa delle materie prime impiegate è di origine Italiana; ove possibile, infatti, e a parità di condizioni qualitative, sono stati privilegiati fornitori provenienti dal nostro paese, che gode di favorevoli condizioni climatiche e ambientali, di una radicata cultura della qualità e del buon cibo. Collegandosi al sito www.prolife-pet/origine o tramite il QR code presente su ciascuna confezione da oggi è possibile conoscere l’origine di tutti gli ingredienti presenti in ogni prodotto.

La gamma Dual Fresh per il cane e il gatto comprende 8 alternative per il cane, soluzioni specifiche in base alla taglia mini e medium-large, in diverse varianti di gusto: tacchino e maiale, manzo e oca, salmone e merluzzo, bufalo e agnello; 3 soluzioni per il gatto: salmone e merluzzo, manzo e pollo, agnello e trota.

www.prolife-pet.it

Altre letture consigliate

Se fegato, pancreas e surreni di cane e gatto fanno i capricci

Valentina Maggio

Basta malattie infiammatorie intestinali! Cos’è l’Infiammatory Bowel Disease

Valentina Maggio

Bio per cani e gatti, la dieta perfetta parte da qui

Redazione Quattro Zampe

Alimentazione del cane e del gatto, la dieta perfetta è “ad hoc”

Redazione Quattro Zampe

Una questione di denti: l’igiene orale del gatto e del cane

Valentina Maggio

Il cibo di Braccio di Ferro: come integrare l’alimentazione di cane e gatto

Valentina Maggio